revi cavaliere nero 2Il Cavaliere Nero è un Trento classico riserva rosé, proveniente al 100% da uve pinot nero coltivate nelle vicinanze del capoluogo a 450-600 metri di altitudine. Come suggerisce anche il nome, è uno spumante gagliardo, di buona personalità e grande struttura, dal colore rosa antico, che si offre al naso con un bouquet che unisce alla crosta di pane e alle caratteristiche note di lieviti, frutti rossi e di bosco maturi , sul palato è croccante,  ha nerbo vivo, freschezza acida ben equilibrata dal lungo affinamento, piacevolissima sapidità minerale, bella persistenza.

Insomma si tratta di un ottimo spumante extra-brut, con 4 gr. di zucchero residuo, non completamente secco, ciò che lo rende anche adatto ad accompagnare la tavola, che va ad aggiungersi alla ristretta rosa dei migliori spumanti rosé della regione. I suoi sei anni e mezzo passati ad affinarsi sui lieviti fanno certo la differenza. Il prezzo di vendita al dettaglio, intorno ai 30 euro, appare pertanto abbastanza giustificato. Con il Paladino, un blanc de blancs proveniente da una vigna organic a 700 metri di altitudine, costituisce l’altra riserva di punta della cantina Revì di Aldeno, una piccola azienda nata nel 1982 per produrre esclusivamente spumanti Trento DOC. Si racconta che il suo fondatore, Paolo Malfer, abbia intrapreso questa strada un po’ casualmente, facendo una ricerca nella biblioteca della sua scuola per il corso di Applicazioni Tecniche. Era l’unico maschio in una classe femminile e all’insegnante sembrò che non fosse particolarmente attratto dalle lezioni di cucito e lo lasciò libero di scegliersi il suo tema di ricerca. Malfer cominciò così a fare pratica di spumantizzazione mediante fermentazione in bottiglia fino a che non si sentì pronto a fare il gran salto. Il nome di Revì scelto per denominare la sua cantina viene da quello con cui veniva chiamata un tempo la sua zona di produzione e significa Re Vin, dove si producono vini da re. La gamma di prodotti proposti da questa giovane Maison copre un po’ tutte le tipologie, partendo dallo spumante base, il Brut, blend di chardonnay e pinot nero, affinato tre anni sui lieviti, un interessante Dosaggio Zero millesimato, 75% chardonnay e il resto pinot nero, di cui è appena uscita l’annata 2015, un altro rosé da assemblage di pinot nero e chardonnay, oltre alle due riserve più importanti, il Paladino e il Cavaliere.

La cantina si trova ad Aldeno, una cittadina della provincia di Trento, di poco più di 3.000 abitanti , situata a una quindicina di chilometri a sud del capoluogo. Aldeno ha una sua storia non priva d’interesse. Nel XII sec. , con altri sei comuni faceva parte del cosiddetto Comun comunale della Vallagarina, un’antica istituzione cessata solo nel 1848,avente lo scopo di gestire al meglio le terre incolte ei boschi della zona. Oggi, tra l’ultima settimana di maggio e la prima di giugno, vi si svolge, a rotazione con gli altri comuni che ne facevano parte, una festa durante la quale viene rievocato il loro passato medioevale tra musiche e danze. Se ci andate, è da vedere la chiesa settecentesca tardobarocca di San Modesto col suo campanile.

Azienda Vinicola del Revì, s.A.s. , via Florida 10, 38060 Aldeno (TN), revispumanti.com