Bourgogne Aujourd’hui, n. 157, Février-Mars 2021, € 7.00

Bourgogne 157 ALo spazio maggiore in copertina è riservato al dossier che chiude questo numero. Il titolo è “La Borgogna mantiene la rotta” e fa riferimento alle molteplici sfide dell’ultimo anno: dalla pandemia alla Brexit e alla tassa Trump. Poi: incontro con Gilles de Larouzière-Henriot , nuovo Presidente dell’Association des Climats de Bourgogne; focus sul Domaine Lucien Boillot, e naturalmente le degustazioni della Guide d’Achat. 

Terre de Vins, no. 69, Janvier-Février 2021, € 6.00 in Francia, € 7.10  in Italia

TdV 69 AUn grande cesto pieno di erbe selvatiche e di bottiglie di vini della Languedoc accompagna il titolo principale di copertina, che annuncia la maxi-degustazione dei vini bio della Languedoc. Gli altri titoli: Ancora novità nella formazione nel mondo del vino; Alla tavola di Angélus a Bordeaux;  Escursione  nei Coteaux-d’Aix; il supplemento monotematico sulle cooperative.

Decanter, vol 46, n. 5, February 2021, £ 5.50

Decanter Feb. 2021La “stellare” annata 2019 in Borgogna è l’argomento maggiormente in risalto sulla copertina di questo fascicolo davvero molto ricco. I temi interessanti, infatti, non mancano: rossi affidabili californiani (il Panet Tasting di questo mese); viognier oltre il Rodano; pinot noir dell’Oregon. E poi: la nuova star del sud, Pic Saint-Loup; liquori a basso contenuto di alcol o senza; infine, per la serie dedicata ai viaggi, quattro grandi “wine breaks” in Europa.

Wine Spectator, vol. 45, no.14, February 28, 2021, $6.99

WS Feb. 2021Smart Buys (gli acquisti intelligenti) in primo piano tra i titoli di copertina. Poi: Rodano, vintage chart e whisky per wine lovers (in realtà quest’ultimo titolo non si riferisce a un articolo vero e proprio, ma alla pagina mensile riservata agli spirits).

Accenno rapidamente al servizio sugli smart buys, ai quali anche Shanken dedica il suo editoriale di questo mese. Comprende due diverse sezioni , intitolate  rispettivamente “Future rewards”, dedicata ai vini da conservare per berli tra qualche tempo, e “Present Perfect”, rivolta ai vini buoni subito, da bere senza dover attendere.

 La Revue du Vin de France, no.647, Février 2021, € 7.20 in Francia, € 7.80 in Italia

RVF 647E’ quasi monografico questo numero principalmente  dedicato al tema della Biodinamica, annunciato con un titolo in grande al centro della copertina. Altri argomenti : Grand Prix della RVF 2021, lo champagne bio di Jean-Baptiste Lécaillon, vins jaunes del Jura, Porto Vintage 2017. Dopo aver accennato alle notizie  del mese (la nuova fronda contro il classement dei crus bourgeois; il dr. Conti, Rudi Kurniawan, il grande truffatore, di nuovo in libertà ; il viraggio di Yquem  verso la biodinamica;  gli esperimenti dell’infaticabile 86 enne vigneron gaillacois  Robert Plageoles sulle vigne sauvages), partiamo naturalmente dai vini biodinamici.