Terre de Vins, Hors-série  Décembre 2020, € 7.00  in Francia, € 7.10 in Italia

TdV H S Déc. 2020Questo Hors-série di fine anno è interamente dedicato agli Champagne: degustazioni di cuvées di tutte le fasce di prezzo, celebrazioni centenarie  e moderne, “escapades” nei luoghi di produzione, da Reims ad Aÿ.  Se il tema è monografico, la struttura del fascicolo è del tutto simile a quella dei numeri ordinari. Dopo l’editoriale di Rodolphe Wartel, dal titolo “Baromètre”, a indicare la capacità dello champagne di segnalare i periodi di espansione e quelli  di difficoltà, e l’attualità (l’apertura del Museo dello Champagne allo Château Perrier di Épernay),  è il momento delle celebrazioni delle marche pluricentenarie (i 160 anni di Ayala, i 200 dello Champagne Irroy, i 260 di Lanson  e di Delamotte, per finire con i 290 di Chanoine Frères).

Wine Spectator, vol. 45, no.12, December 15, 2020, $6.99

WS Dec.15 2020I formaggi molli sono i protagonisti di questo numero, ma ci sono altri temi in carniere. Sulla scia del numero speciale dedicato alle Black Voices e alla Wine Diversity, ci sono il ritratto di un winemaker e della sua famiglia “latinos” in California, una panoramica dei rossi californiani da uve innovative importate,  le ultime annate dello Champagne e i vini da godere in un party “socialmente distanziato” o da regalare per le feste.

 La Revue du Vin de France, no.646, Décembre 2020-Janvier 2021, € 7.20 in Francia, € 7.80 in Italia

RVF Dec. 2020 AI titoli grandi di copertina: Speciale varietà dimenticate; Lo stile del cognac; Liquorosi del mondo; Champagne magici per Natale. Poi molti altri in minore evidenza: inchiesta sui finanzieri diventati vignerons; incontro con Albéric Bichot; vini francesi per accompagnare le cucine del mondo; i buoni vini delle coop. Un rapido accenno agli altri temi non annunciati in copertina: campionato del mondo di degustazione ; Domaine Closel in verticale; Domaines Combier e Alain Graillot a confronto; profilo del Sainte-Croix-du-Mont; Terroirs del Roussillon; la bottiglia “mitica” del mese (Champagne Vieilles Vignes Françaises  1969 di Bollinger); la bottiglia su cui si dibatte (Gaillac Mauzac Nature 2019 del Domaine Plageoles) e naturalmente tutte le consuete rubriche.

Decanter, vol 46, n. 3, December 2020, £ 5.50

Decanter Dec. 2020In copertina: Cabernet classici della California 2016, su tutto. Poi: Migliori acquisti del Rodano, Sparklings del Nuovo Mondo, Ultima annata di Bolgheri, Porto di quinta singola, i vini di  Wairarapa,  le donne dello Champagne, crociere fluviali nelle regioni vinicole. Tanta roba. E anche altro, non annunciato in copertina: ritratto di Standish Wine & Co., gli stili del whisky, itinerario a Singapore, e naturalmente le solite rubriche, le pagine dei columnists, il vino-leggenda (Tokaji Aszù 6 Puttonyos Nyulaszo 1993).

Wine Spectator, vol. 45, no.11, November 30, 2020, $6.99

WS Nov. 30 2020Il titolo grande di copertina é “Straight talk” (intervista in diretta), che é anche quello del programma del canale IGTV di Wine Spectator, nell’ambito del quale- sull’onda delle manifestazioni del “Black Live Matter “e del dibattito sviluppatosi a seguito dell’uccisione di George Floyd- é stato analizzato il tema principale di  questo secondo numero novembrino, quasi interamente dedicato alle “Black Voices”, i personaggi dell’enologia “nera” americana.